Seleziona una pagina

Spunti per una lezione di sensibilizzazione.

I dati, la ricerca sul territorio, lo spettacolo teatrale.

Da: ITINERARIA TEATRO
Non è un caso se l’Italia ha raggiunto i vertici delle classifiche mondiali dell’azzard0, diventando il primo paese europeo e il quarto al mondo per importi giocati: 1.500 euro all’anno a persona, minorenni compresi! Il gioco d’azzard0 distrugge la serenità famigliare contribuendo a creare i nuovi poveri, lo Stato spesso risulta assente e la criminalità ci sguazza!
L’identikit dei giocatori compulsivi ci mostra padri e madri di famiglia, persone anziane e sempre più spesso anche giovanissimi, in un intreccio di dipendenze tra azzardo e stupefacenti.

ITINERARIA TEATRO, la Compagnia di Milano che rappresento, è dal 1994 impegnata SOLO nel Teatro Civile, cioè affronta con i propri spettacoli temi cruciali e urgenti, ottenendo un efficace impatto su adulti e giovani e stimolandone la presa di coscienza.
Prima del 1994, anno della legalizzazione del gioco, l’AZZARD0 era un problema che riguardava MIGLIAIA di persone in Italia. Oggi, a distanza di 24 anni, i giocatori sono 17 MILIONI, di cui oltre 700.000 IN CURA per gioco patologico!

“GRAN CASINÒ – storie di chi gioca sulla pelle degli altri”
è lo spettacolo che contribuisce a combattere l’AZZARD0 con forza ed emozione, creando negli spettatori una tale consapevolezza da indurli a pensare: “Mai più nemmeno un Gratta&Vinci!”.
Si figuri che lo scorso 18 settembre, prima Compagnia teatrale nella storia d’Italia, siamo andati a recitarlo addirittura dentro Palazzo Montecitorio, alla Camera dei Deputati, denunciando le responsabilità delle Istituzioni per questa dilagante piaga sociale. (leggi qui)

Didacta 2024

LibreOffice 24

Protetto da Password

Per visualizzare questo articolo protetto, inserisci qui sotto la password :

vota-2024

L’ITALIA DELLE SLOT.

GEDI quotidiani locali
Quanto si gioca nel tuo comune?
CERCA IL TUO COMUNE

Ha mai provato personalmente a verificare quanto si è giocato lo scorso anno ciascuno dei suoi concittadini?
Clicchi sull’immagine sottostante del settimanale L’Espresso e digiti il nome della sua città o dei paesi limitrofi e scoprirà dati che la stupiranno.
Se anche lei crede che sia necessario dar vita ad un evento che affronti anche nella tua città o istituto la piaga del gioco compulsivo, ci contatti e saremo felici di fornirle tutte le informazioni per portare “GRAN CASINÒ” nella sua realtà.
Ogni anno realizziamo 120/130 repliche dei nostri spettacoli nelle grandi città come nelle piccole realtà, finanche nelle scuole.
Se intende offrire questa possibilità ai suoi concittadini o al suo Istituto risponda a questa mail e le fornirò tutte le informazioni necessarie.

Prossimamente potremmo venire a recitare nel suo Paese o Istituto scolastico proprio su suo invito, e siamo certi che lei ne potrà andare fiero come accade puntualmente a quanti organizzano i nostri spettacoli.

Un cordiale saluto,
Carla Fermi
cell. 349.5526583

ITINERARIA TEATRO
dal 1994 SOLO spettacoli di Teatro Civile*
Sede legale: via Goldoni, 18 – Cologno Monzese (MI)
VISITA IL SITO ITINERARIA TEATRO
tel. 02.25396361 – Cell. 349.5526583 – 335.8393331

(clicca sull’immagine sosttostante per aprire il data base di ricerca).

Una testimonianza

Messaggio ricevuto in data 5 febbraio 2018 dalla docente che ha organizzato lo spettacolo per gli studenti di Pistoia:
“Avervi a Pistoia con “Gran Casinò” nell’ambito del progetto Società e Cittadino” è stata per noi e per me una grande soddisfazione. Soddisfatti i colleghi, gli studenti e tutti i partner del progetto. I ragazzi hanno seguito lo spettacolo con grande partecipazione. In classe ho potuto parlare con i miei studenti, tutti sono intervenuti portando un personale e non superficiale punto di vista, dimostrando che lo spettacolo ha offerto forti stimoli di riflessione.
Tutti erano colpiti da come Fabrizio sia riuscito a trasmettere tante informazioni e tanti importanti contenuti coinvolgendo e tenendo costantemente viva l’attenzione.
Personalmente mi ha colpito l’intento riuscito di non offrire soltanto un’articolata e completa analisi della tematica gioco d’azzardo e connessa problematica della dipendenza ma anche di sottolineare la possibilità di una risposta che nasca dal basso, dalle coscienze degli stessi ragazzi, dal loro attivarsi e mettersi in gioco. Insomma uno spettacolo di denuncia che apre alla speranza di poter cambiare, speranza da coltivare con determinazione e cura non solo per i nostri ragazzi ma anche per noi adulti.
Un grande abbraccio
Alessandra Pastore
Referente Coordinamento LIBERA Pistoia”

 

Didacta 2024

LibreOffice 24

Protetto da Password

Per visualizzare questo articolo protetto, inserisci qui sotto la password :

vota-2024

Formazione continua in ambienti di apprendimento multicanale sincroni

Ricerca, collaborazione e condivisione delle competenze

Confronto sui problemi della formazione e proposte costruttive

Tecnologia didattica e innovazione

Aggiungiti a Noi! Una community di Formatori e Animatori Digitali

Per una diffusa condivisione delle buone pratiche

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi