Seleziona una pagina

Quota 100 si farà senza penalizzazioni partendo da febbraio 2019.

da: Il Giornale 15/10/2018

Non più ad aprile ma a febbraio. L’intesa trovata tra Lega e Movimento Cinque Stelle porterà all’uscita dal lavoro a 62 anni con 38 anni di contributi. Il provvedimento non dovrebbe portare a penalizzazioni sull’assegno. In queste settimane erano emerse alcune indiscrezioni che di fatto portavano invece nella direzione di una decurtazione dell’assegno con un addio al lavoro in anticipo rispetto alle quote fissate dall’attuale legge Fornero. Per l’avvio del provvedimento, come già annunciato dal Def, saranno stanziati sette miliardi. Anche sulle risorse destinate al superamento della Fornero erano nate alcune tensioni tra Movimento Cinque Stelle e Lega. I sette miliardi garantivano, secondo le stime, un avvio del nuovo sistema previdenziale da aprile.

Leggi tutto >>

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi